Cosa fare per ristrutturare una casa, una villa o un locale commerciale? Propongo una mini "guida ristrutturazioni" con consigli e adempimenti da osservare per non avere cattive sorprese durante o dopo i lavori.
Con questo articolo desidero semplicemente chiarire, molto sinteticamente, alcuni elementi essenziali riguardanti i cavi CPR.
Infrastrutture impiantistiche, cavedi e cavidotti, da predisporre nei nuovi edifici: particolare prescrizione di legge, a volte sottovalutata dai progettisti.
L’accesso all’informazione è un diritto costituzionale. Gli impianti di ricezione TV ed un qualsiasi segnale televisivo, per esempio, che sono considerati canali di informazione, devono poter raggiungere qualsiasi abitazione. Per realizzare ciò è ovviamente necessaria una adeguata infrastruttura edilizia, nel rispetto del D.L. 259/2003, che nell’Art. 91 riporta: .....
Si è soliti pensare che la Domotica appartenga solo a case di lusso. Non è del tutto vero. In sintesi, si tratta di aggiungere un’intelligenza digitale ai comuni impianti e utilizzatori. Una “Domotica” efficacemente progettata consente di realizzare servizi molto più accessibili e fruibili. Fa risparmiare energia, apporta comfort e rende la casa sicura e … gestibile anche con un telefonino, ovunque ci si trovi.
La definizione nZEB (Nearly Zero Energy Building) deriva da Direttive Europee in materia di Sostenibilità e Prestazione Energetica degli edifici, descritti come “edifici ad altissima prestazione energetica il cui fabbisogno molto basso o quasi nullo dovrebbe essere coperto in misura molto significativa da energia da fonti rinnovabili, compresa l’energia da fonti rinnovabili prodotta in loco o nelle vicinanze”.
Uno dei motivi più importanti che oggi induce i tecnici ad un maggior coordinamento tra la progettazione edile e quella impiantistica, deriva direttamente o indirettamente da precise disposizioni di legge. In questo articolo presento una sintesi sulle prestazioni energetiche che gli edifici devono soddisfare obbligatoriamente, per comprendere meglio tale necessità. Non è ovviamente l’unico motivo; in diversi articoli se ne evidenzieranno altri.
Già nella primissima fase di progettazione edile-architettonica è indispensabile stabilire quali siano le dotazioni impiantistiche da prevedere.